Samoa americane

Bandiera del paese delle Samoa americane


Capitale: Pagamento

Popolazione: 55.312

Breve storia delle Samoa americane:

Si pensa che le isole Samoa siano state colonizzate per la prima volta intorno al 1000 a.C. Furono scoperti per la prima volta dagli europei da un olandese, Jacob Roggeveen, nel 1722. Nel 1768 un esploratore francese Lous_Antoine de Bougainville visitò le isole e le chiamò Isole dei Navigatori. Non c'erano molti contatti in questo periodo fino alla metà del 1800, quando commercianti e missionari iniziarono a visitare le isole.

Alla fine del 1800 ci fu una disputa sulle isole tra la Germania e gli Stati Uniti. Le isole sono state divise tra i due paesi. La parte americana diventerebbe il territorio degli Stati Uniti che oggi sono le Samoa americane.

In quanto territorio degli Stati Uniti, le Samoa americane sono in qualche modo autonome. Una persona nata nelle Samoa americane non è considerata un cittadino degli Stati Uniti e non può votare alle elezioni, ma può viaggiare facilmente da e verso il resto degli Stati Uniti.



Mappa del paese delle Samoa americane

La geografia delle Samoa americane

Dimensione totale: 199 km quadrati

Confronto delle dimensioni: leggermente più grande di Washington, DC

Coordinate geografiche: 14 20 S, 170 00 W.



Regione o continente del mondo: Oceania

Terreno generale: cinque isole vulcaniche con vette aspre e pianure costiere limitate, due atolli corallini (Rose Island, Swains Island)

Punto più basso geografico: Oceano Pacifico 0 m

Punto più alto geografico: Monte Lata 964 m

Clima: marina tropicale, moderata dagli alisei di sud-est; precipitazioni medie annue di circa 3 m; stagione delle piogge (da novembre ad aprile), stagione secca (da maggio a ottobre); poca variazione di temperatura stagionale

Principali città: PAYMENT PAYMENT (capitale) 60.000 (2009), Tafuna, Leone

Il popolo delle Samoa americane

Tipo di governo: N / A

Lingue parlate: Samoano 90,6% (strettamente imparentato con hawaiano e altre lingue polinesiane), inglese 2,9%, tongano 2,4%, altri isolani del Pacifico 2,1%, altro 2%

Indipendenza: nessuno (territorio degli Stati Uniti)

Festa nazionale: Flag Day, 17 aprile (1900)

Nazionalità: Samoani americani (cittadini statunitensi)

Religioni: Cristiano congregazionalista 50%, cattolico romano 20%, protestante e altro 30%

Simbolo nazionale:

Inno nazionale o canzone: Samoa americane (Samoa americane)

Economia delle Samoa americane

Industrie principali: conservifici di tonno (in gran parte forniti da pescherecci stranieri), artigianato

Prodotti agricoli: banane, noci di cocco, verdure, taro, albero del pane, patate dolci, copra, ananas, papaia; latticini, bestiame

Risorse naturali: pomice, pomicite

Principali esportazioni: tonno in scatola 93% (stima 2004)

Importazioni principali: materiali per conservifici 56%, alimentari 8%, prodotti petroliferi 7%, macchinari e componenti 6% (stima 2004)

Moneta: Dollaro USA (USD)

PIL nazionale: $ 575.300.000




** La fonte per la popolazione (stima 2012) e il PIL (stima 2011) è CIA World Factbook.

Home Page