Arte e letteratura

Arte e letteratura

Manoscritto del Medioevo
Manoscritto del Medioevo
Bernhard di Clairvauxdi Unknown Storia >> Medioevo

L'arte durante il Medioevo era diversa in base alla posizione in Europa così come il periodo di tempo. Tuttavia, in generale, l'arte del Medioevo può essere suddivisa in tre periodi e stili principali: arte bizantina, arte romanica e arte gotica. Gran parte dell'arte in Europa durante il Medioevo era arte religiosa con soggetti e temi cattolici. I diversi tipi di arte includevano pittura, scultura, lavorazione del metallo, incisione, vetrate colorate e manoscritti.

La fine del Medioevo è spesso segnalata da un grande cambiamento nell'arte con l'inizio del periodo rinascimentale.

Arte bizantina

L'inizio del Medioevo è spesso chiamato Medioevo. Questo è il periodo di tempo dal 500 al 1000 d.C. La principale forma d'arte in quel periodo era l'arte bizantina prodotta da artisti dell'Impero Romano d'Oriente, chiamato anche Bisanzio.



L'arte bizantina era caratterizzata dalla sua mancanza di realismo. Gli artisti non hanno cercato di rendere i loro dipinti realistici, ma si sono concentrati sul simbolismo della loro arte. I dipinti erano piatti senza ombre e i soggetti erano generalmente molto seri e cupi. I soggetti dei dipinti erano quasi interamente religiosi con molti dipinti raffiguranti Cristo e la Vergine Maria.


Rochefoucauld Graaldi Unknown
Arte romanica

Il periodo dell'arte romanica iniziò intorno al 1000 d.C. e durò intorno al 1300 con l'inizio del periodo dell'arte gotica. L'arte precedente si chiama preromanica. L'arte romanica è stata influenzata sia dai romani che dall'arte bizantina. Il suo obiettivo era la religione e il cristianesimo. Comprendeva dettagli architettonici come opere d'arte in vetro colorato, grandi murales su pareti e soffitti a cupola e intagli su edifici e colonne. Comprendeva anche manoscritti miniati e sculture.

Arte gotica

L'arte gotica è nata dall'arte romanica. Gli artisti gotici iniziarono a usare colori, dimensioni e prospettiva più brillanti e si spostarono verso un maggiore realismo. Cominciarono anche a usare più ombre e luce nella loro arte e sperimentarono nuovi argomenti oltre la semplice religione, inclusi gli animali nelle scene mitiche.

Artisti del Medioevo

Molti degli artisti dell'alto medioevo ci sono sconosciuti. Alcuni dei più famosi vissero durante l'ultima parte del Medioevo e sono spesso considerati parte dell'inizio del Rinascimento . Ecco alcuni artisti che si sono fatti un nome alla fine del Medioevo:
  • Donatello - Una scultura italiana nota per le sue statue di David, Maria Maddalena e la Madonna.
  • Giotto - Artista italiano del XIII secolo famoso per i suoi affreschi nella Cappella degli Scrovegni a Padova, Italia.
  • Benvenuto di Giuseppe - Chiamato anche Cimabue, questo artista italiano di Firenze era noto per i suoi dipinti e mosaici.
  • Ambrogio Lorenzetti - Pittore italiano del movimento gotico, è famoso per i suoi affreschi, l'Allegoria del Buon Governo e l'Allegoria del Cattivo Governo.
Letteratura

La maggior parte della letteratura prodotta durante il Medioevo è stata scritta da chierici religiosi e monaci. Poche altre persone sapevano leggere e scrivere. Molto di ciò che hanno scritto erano inni, o canzoni, su Dio. Alcuni hanno anche scritto documenti filosofici sulla religione. Uno dei libri più popolari del Medioevo era la Leggenda d'Oro, dell'arcivescovo di Genova Jacobus de Voragine. Raccontava storie sulla vita dei santi durante il Medioevo. Furono scritti anche alcuni libri secolari, cioè non religiosi.

Ecco alcune delle opere letterarie più famose del Medioevo:
  • Beowulf - Autore sconosciuto. Questo poema epico è stato scritto in Inghilterra, ma racconta la storia dell'eroe Beowulf in Scandinavia.
  • I racconti di Canterbury - di Geoffrey Chaucer. Una serie di racconti che ritraggono la visione di Chaucer della società inglese dell'epoca.
  • Inno di Caedmon - Questo inno, registrato da un monaco, è la più antica poesia in inglese antico sopravvissuta.
  • La Divina Commedia - di Dante Alighieri. Spesso considerata una delle più grandi opere della letteratura mondiale, questa storia descrive la visione di Dante dell'aldilà.
  • Il libro di Margery Kempe - di Margery Kempe. Questo libro è considerato la prima autobiografia scritta in inglese.
  • La storia ecclesiastica del popolo inglese - dal Venerabile Beda. Questa storia della chiesa inglese valse a Beda il titolo di 'padre della storia inglese'.
  • Il Decameron - di Giovanni Boccaccio. Questo libro ha una serie di storie e descrive la vita nell'Italia del XIV secolo.
  • I viaggi di Marco Polo - di Marco Polo. Questo libro racconta la storia di come Marco Polo viaggiato nell'estremo oriente e in Cina.
  • La morte di Arthur - di Sir Thomas Malory. Questo libro racconta la storia del leggendario Re Artù.
  • Piers Plowman - di William Langland. Questa poesia allegorica racconta di un uomo alla ricerca della vera vita cristiana.