Acquisto della Louisiana

Acquisto della Louisiana



Con l'acquisto della Louisiana nel 1803, gli Stati Uniti acquisirono una vasta area di terreno dal francese . È stato il più grande acquisto di terra mai effettuato dagli Stati Uniti e ha raddoppiato le dimensioni del paese.

Perché gli Stati Uniti volevano più terra?

Gli Stati Uniti erano cresciuti rapidamente. Alla ricerca di nuova terra per piantare raccolti e allevare bestiame, le persone si erano espanse a ovest oltre i monti Appalachi e nel territorio del nord-ovest. Quando queste terre diventavano affollate, le persone avevano bisogno di più terra e il luogo ovvio per espandersi era a ovest.

Quanto costa?

Thomas Jefferson voleva acquistare l'insediamento di New Orleans dai francesi. Era un importante porto marittimo alimentato dal fiume Mississippi, il che lo rendeva importante per molte aziende americane. Ha mandato Robert Livingston, il ministro degli Stati Uniti in Francia, per cercare di acquistare la terra dal Imperatore francese Napoleone .

In un primo momento Napoleone si rifiutò di vendere. Sperava di creare un enorme impero che includesse le Americhe. Tuttavia, presto Napoleone iniziò ad avere problemi in Europa e aveva un disperato bisogno di soldi. James Monroe si è recato in Francia per lavorare con Robert Livingston. Nel 1803, Napoleone si offrì di vendere l'intero territorio della Louisiana agli Stati Uniti per $ 15 milioni.


Mappa di espansione degli Stati Uniti
dall'Atlante nazionale degli Stati Uniti.
L'acquisto della Louisiana è mostrato in verde
(Fare clic sull'immagine per ingrandirla)
Quanto era grande?

L'acquisto della Louisiana è stato enorme. Ha totalizzato 828.000 miglia quadrate e tutto o parte di quello che in seguito sarebbe diventato 15 stati diversi. Ha raddoppiato le dimensioni degli Stati Uniti e ne ha fatto una delle principali nazioni del mondo.

frontiere

L'acquisto della Louisiana si estendeva dal fiume Mississippi a est fino alle Montagne Rocciose a ovest. La sua punta più meridionale era la città portuale di New Orleans e il Golfo del Messico. A nord comprendeva gran parte del Minnesota, del Nord Dakota e del Montana fino al confine con il Canada.

Opposizione

A quel tempo, molti leader negli Stati Uniti erano contrari all'acquisto della Louisiana. Pensavano che Thomas Jefferson non avesse il diritto di fare un così grande acquisto di terra e che presto saremmo stati in guerra con la Spagna per la terra. L'acquisto è stato quasi annullato dal Congresso e approvato solo con il voto di 59-57.

Esplorazione

Il presidente Jefferson ha organizzato spedizioni per esplorare la nuova terra. La spedizione più famosa è stata quella di Lewis e Clark . Hanno viaggiato lungo il fiume Missouri e alla fine sono andati fino all'Oceano Pacifico. Un'altra spedizione è stata la Pike Expedition guidata da Zebulon Pike che ha esplorato le Grandi Pianure e in Colorado, dove hanno scoperto Pike's Peak. C'era anche la Red River Expedition che esplorava il sud-ovest.

Fatti interessanti sull'acquisto della Louisiana
  • L'acquisto della Louisiana sarebbe costato 233 milioni di dollari nel 2011. Sono circa 42 centesimi per acro.
  • Alcuni storici affermano che Napoleone non aveva il diritto di vendere il territorio della Louisiana agli Stati Uniti.
  • La questione della schiavitù nelle terre occidentali del Louisiana Purchase divenne una questione importante negli anni successivi e parte della causa della guerra civile americana.
  • Il terreno era di proprietà della Spagna per un po 'prima che lo vendessero alla Francia nel 1800.
  • A Napoleone non dispiaceva vendere la terra agli Stati Uniti perché pensava che avrebbe danneggiato la sua nemica Inghilterra.
  • Il prezzo originale di 15 milioni di dollari ammontava a circa 3 centesimi per acro.