Quando hai davvero bisogno di sostituire le tue scarpe da corsa, secondo Reddit

  Immagine per l'articolo intitolato Quando hai davvero bisogno di sostituire le tue scarpe da corsa, secondo Reddit
Foto: FOTOKITA (Shutterstock)

Probabilmente hai sentito il consiglio che le scarpe da corsa vanno bene solo per circa 300-500 miglia, dopodiché l'ammortizzazione è così scomposta che sono un infortunio in attesa di accadere. Ma non è sempre vero, e ci sono più modi per capire quando buttare via le scarpe piuttosto che contare i chilometri.


Come si rompono le scarpe da corsa?

Quando metti miglia, le tue scarpe si usurano. La prima cosa che noterai è che il battistrada sul fondo si consuma, ma va bene così; dovrebbe esserci gomma più che sufficiente sotto i piedi per durare tutta la vita della scarpa.

Un altro punto in cui vedrai l'usura visibile è sulla tomaia. Forse tendi a farti un buco nella punta del piede dove sfrega l'unghia del piede grosso; forse corri sui sentieri e tendi a graffiare i lati. Ma questi graffi sono solitamente un problema estetico, non funzionale. Puoi rattopparli o semplicemente correrci dentro nonostante i buchi.

Ciò che conta davvero è l'ammortizzazione all'interno. Viene compresso ad ogni passo, e più viene schiacciato, meno rimbalza indietro. Arriverà un momento nella vita di ogni scarpa da corsa in cui fornirà un'ammortizzazione sostanzialmente inferiore rispetto a quando era nuova. Questo è quando è probabilmente il momento di sostituirli.

Come veloce le scarpe da corsa si rompono?

La regola 'da 300 a 500 miglia' avvantaggia le aziende di corsa, poiché richiede di sostituire le scarpe mentre potrebbero sembrare nuove. Ma è vero: da 300 a 500 miglia è davvero l'intervallo in cui l'ammortizzazione tende a raggiungere la fine della sua vita utile.


Detto questo, qui sono in gioco molti fattori diversi oltre al solo chilometraggio. Se sei un corridore più pesante, le tue scarpe si consumeranno più velocemente. E se sei più leggero, potresti ottenere più chilometraggio dalle tue scarpe di quanto ti aspetteresti altrimenti.

Un altro fattore è come sono fatte le scarpe. Alcune scarpe sono più resistenti e dureranno ben oltre le 500 miglia. Altri sono leggeri e fragili per cominciare, e potresti essere fortunato a superare i 300. A volte compro scarpe da corsa per bambini se riesco a trovarle in una taglia adatta a me, ma tendono ad essere costruite meno robuste e la loro ammortizzazione no t durare a lungo.


Per quanto tempo puoi indossare le tue vecchie scarpe da corsa?

Ricordo di aver corso con lo stesso paio di Nike per anni senza problemi. Le ho comprate nel periodo in cui le scarpe da corsa a piedi nudi e minimaliste erano di gran moda, e in effetti le ho comprate perché avevano meno ammortizzazione rispetto ad altri modelli, quindi ho pensato che se volevo la minima ammortizzazione possibile, perché dovrei preoccuparmi di sostituire scarpe solo perché l'ammortizzazione si stava consumando?

Alla fine ne ho preso un nuovo paio per altri motivi, ma la logica è solida: se non hai bisogno dell'ammortizzazione extra e le tue scarpe malandate sono ancora comode, puoi continuare a correre finché ti senti bene .


D'altra parte, non tutte le scarpe si rompono in modo uniforme. Ho avuto scarpe in cui una suola inizia a sembrare un po' bitorzoluta o strana, e questo può sicuramente portare a disagio (o potenzialmente anche lesioni) nel tempo. Quindi solo perché tu Potere continuare a correre con scarpe vecchie non significa te Dovrebbe .

Quando hai davvero bisogno di sostituire le tue scarpe da corsa?

Questo problema era recentemente discusso in un forum in esecuzione su Reddit . Alcune persone tengono traccia dei loro chilometri, ma imparano dall'esperienza invece di fidarsi di un numero solo perché lo leggono su Internet da qualche parte. Un corridore dice 'Sì, le mie scarpe da corsa diventano scarpe da falciatura da qualche parte tra 700 e 800 miglia'. Un altro utilizza un'autonomia da 600 a 800 chilometri (da circa 400 a 500 miglia) Un altro fornisce una spiegazione più dettagliata:

In effetti, ho iniziato a ridurre il chilometraggio su alcuni marchi perché [un dolore graduale al ginocchio] è passato da va bene va bene va bene a oh-mio-dio-mio-ginocchio-quanto-sono-fuori -è-questo-serio.

dopo circa tre spaventi quasi allo stesso chilometraggio l'ho capito e ora sostituisco 50 miglia prima. Preferirei comprarne un paio in più all'anno piuttosto che ferirmi.


Altri vanno a sentire:

Ritiro le scarpe non a un chilometraggio, ma quando non si sentono più comode per correre o se si rompono. Generalmente ottengo almeno 1000 miglia dalle coppie.

A questo chilometraggio le suole non saranno neanche lontanamente ammortizzate come quando erano nuove, ma non subisco infortuni per farle andare avanti così a lungo. Ne possiedo circa una mezza dozzina di paia e li giro.

Secondo quanto riferito, la rotazione di una collezione di scarpe aiuta a prolungare la vita delle scarpe. (Suggerimento: se lo fai, assicurati di tenere traccia del chilometraggio delle scarpe nella tua app per la corsa, perché altrimenti sarà difficile ricordare quanto hai corso con ogni scarpa.) Un redditor ha le ricevute:

Il fatto che li ruoti è sicuramente un vantaggio per la loro longevità. La schiuma/isolamento/supporto viene compresso dai continui colpi e dalla pressione della corsa. Dare loro il tempo di 'riposare' (asciugarsi completamente e ri-espandersi) aggiunge loro una quantità non trascurabile di vita. Ho scoperto che ottengo circa 500 miglia di ammortizzazione sorprendente da Hokas quando si ruota a giorni alterni rispetto a solo circa 350-400 quando si utilizza ogni giorno. Questo è almeno un aumento del 25% e, a $ 100+ per un paio di scarpe, i risparmi si sommano rapidamente nel tempo.

Puoi anche combinare questi approcci:

Mi ritrovo naturalmente a scegliere la scarpa con meno miglia dopo un certo punto, perché non posso correre così tante miglia in una singola sessione con il paio più vecchio senza farmi male. A quel punto, la coppia più anziana è riservata per i giorni in cui non ho molto tempo per correre. Quando alla fine ritiro la coppia più anziana, apro una scatola dall'armadio.

La cosa bella di questo approccio è che sarai in grado di sentire la differenza tra una buona ammortizzazione e un'ammortizzazione consumata senza dover fare un viaggio al negozio di scarpe. Confrontare scarpe nuove e vecchie lo è il mio metodo preferito .

Solo un avvertimento su come tenere una scorta nell'armadio: l'ammortizzazione può rompersi con l'età, anche se non ci hai corso , quindi le scarpe più vecchie potrebbero avere una durata più breve fin dall'inizio.