Storia dello stato del Texas per bambini

Storia dello stato

Nativi americani

Prima che gli europei arrivassero nel 1500, il Texas ospitava diverse tribù di nativi americani. I Caddos vivevano nel Texas orientale ed erano eccellenti agricoltori che coltivavano mais e girasoli. Il popolo Karankawa viveva lungo la costa del Golfo del Texas. Erano bravi a pescare e costruivano piroghe per viaggiare. Nel nord-ovest vivevano i Comanche che erano cacciatori ed eccellenti cavalieri. A ovest e sud-ovest c'erano il Apache che erano bellicosi e vivevano in wikiup o tepee.

Sei diverse bandiere hanno sventolato sul Texas
Le sei bandiere del Texasdi ThornEth
Arrivano gli europei

Nel 1519, gli spagnoli arrivarono in Texas quando Alonso Alvarez de Pineda mappò la costa. Un altro esploratore spagnolo, Cabeza de Vaca, naufragò al largo delle coste del Texas nel 1528. Incontrò gli indiani locali e vi visse per sette anni. Più tardi, scrisse dell'oro che ispirò i conquistatori spagnoli ad esplorare il Texas, incluso Hernando do Soto. Tuttavia, non hanno mai trovato l'oro.

Colonizzazione



Fu solo alla fine del 1600 che gli europei iniziarono a stabilirsi in Texas. Prima i francesi rivendicarono la terra quando Robert de La Salle arrivò e fondò Fort St. Louis nel 1685. I francesi non durarono a lungo in Texas, tuttavia, e presto gli spagnoli presero il controllo.

Gli spagnoli stabilirono il Texas stabilendo missioni cattoliche. Hanno costruito una serie di missioni in tutto il Texas dove avrebbero insegnato ai nativi americani il cristianesimo. Nel 1718 fu fondata San Antonio con la costruzione della Missione San Antonio de Valero. La missione sarebbe stata successivamente conosciuta come Alamo.

L
L'Alamodi Ellabell14
Repubblica del Messico

Il Texas faceva parte di Messico quando il Messico ottenne l'indipendenza dalla Spagna nel 1821. Nel 1825, l'americano Stephen F. Austin fondò una colonia in Texas. È arrivato con circa 300 famiglie e ha sistemato la terra con l'approvazione del governo messicano. La colonia crebbe rapidamente, ma iniziarono anche ad avere molti disaccordi con il governo messicano.

Repubblica del Texas

Le tensioni tra i texani e il Messico si trasformarono in battaglia nel 1835 nella battaglia di Gonzales. I combattimenti scoppiarono in tutto il Texas e iniziò la rivoluzione del Texas. Nella battaglia di Alamo nel 1836, 180 texani trattennero 4.000 soldati messicani per tredici giorni prima di essere uccisi. Nonostante la sconfitta, i texani dichiararono la loro indipendenza e formarono la Repubblica del Texas il 2 marzo 1836. Quindi, guidati dal generale Sam Houston , i texani sconfissero i messicani nella battaglia di San Jacinto.

Diventare uno Stato

Sebbene i texani avessero dichiarato l'indipendenza, erano ancora molto vulnerabili agli attacchi dal Messico. Alcune persone volevano unirsi agli Stati Uniti mentre altre volevano rimanere indipendenti. Sam Houston convinse i leader texani che unirsi agli Stati Uniti avrebbe offerto protezione al Texas dal Messico e nuovi partner commerciali. Il 29 dicembre 1845 il Texas fu ammesso come 28 ° stato.

Guerra messicano-americana

Quando gli Stati Uniti hanno ammesso il Texas come stato, questo ha scatenato una guerra tra Stati Uniti e Messico chiamata Guerra messicano-americana . Dopo un anno e mezzo di combattimenti dal 1846 al 1848, il generale Zachary Taylor guidò gli Stati Uniti alla vittoria sul Messico. La guerra si concluse con il Trattato di Guadalupe-Hidalgo nel 1848.

Guerra civile

Nel 1861, quando iniziò la guerra civile, il Texas si separò dall'Unione e si unì alla Confederazione. Ci sono stati pochi combattimenti reali durante la guerra nello stato del Texas. Dopo che la guerra fu persa, gli schiavi in ​​Texas non lo scoprirono fino a un mese dopo, il 19 giugno 1865. Questo giorno è ancora celebrato oggi come Juneteenth. Il Texas fu riammesso nell'Unione nel 1870.

Cosa significano le 'sei bandiere sul Texas'?

Nella storia del Texas ci sono state sei nazioni, o bandiere, che hanno governato la terra tra cui Spagna, Francia, Messico, Repubblica del Texas, Stati Uniti e Confederazione.

Lo skyline della città di Dallas
Skyline di Dallasdi Pwu2005
Sequenza temporale
  • 1519 - L'esploratore spagnolo Alonso Alvarez de Pineda mappa la costa del Texas.
  • 1528 - Cabeza de Vaca naufraga al largo delle coste del Texas.
  • 1685 - I francesi fondano Fort St. Louis e rivendicano il Texas.
  • 1718 - Viene fondata San Antonio come missione spagnola.
  • 1821 - Il Messico ottiene l'indipendenza dalla Spagna. Il Texas fa una parte del Messico.
  • 1825 - Stephen F. Austin fonda una colonia di coloni.
  • 1836 - Ha luogo la battaglia di Alamo. Viene dichiarata la Repubblica indipendente del Texas.
  • 1845 - Il Congresso degli Stati Uniti ammette il Texas come il 28 ° stato.
  • 1846-1848 - La guerra messicano-americana viene combattuta oltre i confini tra Texas e Messico.
  • 1861 - Il Texas si separa dall'Unione e si unisce alla Confederazione.
  • 1870 - Il Texas viene riammesso nell'Unione.
  • 1900 - Galveston viene colpita da un uragano che uccide migliaia di persone.
  • 1901 - Il petrolio viene scoperto e inizia il boom del petrolio.
  • 1963 - Presidente John F. Kennedy viene assassinato a Dallas.
Più storia dello stato degli Stati Uniti:

Alabama
Alaska
Arizona
Arkansas
California
Colorado
Connecticut
Delaware
Florida
Georgia
Hawaii
Idaho
Illinois
Indiana
Iowa
Kansas
Kentucky
Louisiana
Maine
Maryland
Massachusetts
Michigan
Minnesota
Mississippi
Missouri
Montana
Nebraska
Nevada
New Hampshire
New Jersey
Nuovo Messico
New York
Carolina del Nord
Nord Dakota
Ohio
Oklahoma
Oregon
Pennsylvania
Rhode Island
Carolina del Sud
Sud Dakota
Tennessee
Texas
Utah
Vermont
Virginia
Washington
Virginia dell'ovest
Wisconsin
Wyoming


Opere citate