La guerra del 1812 per i bambini

Guerra del 1812

Storia >> Storia degli Stati Uniti prima del 1900 Nota: le informazioni audio del video sono incluse nel testo sottostante.

La guerra del 1812 fu combattuta tra gli Stati Uniti e il Regno Unito. A volte è chiamata la 'Seconda Guerra d'Indipendenza'.

Ritratto di James Madison
Presidente James Madison
(1816) di John Vanderlyn Cause della guerra del 1812

Ci furono diversi eventi che portarono alla guerra del 1812. Il Regno Unito era impegnato in una guerra contro la Francia e gli eserciti di Napoleone. Avevano posto restrizioni commerciali agli Stati Uniti, non volendo che commerciassero con la Francia. La marina del Regno Unito catturò anche navi mercantili statunitensi e costrinse i marinai a unirsi alla Royal Navy. Infine, il Regno Unito ha sostenuto le tribù dei nativi americani nel tentativo di impedire agli Stati Uniti di espandersi a ovest.

Chi erano i leader?



Il presidente degli Stati Uniti durante la guerra era James Madison . Leader militari statunitensi inclusi Andrew Jackson , Henry Dearborn, Winfield Scott e William Henry Harrison. Il Regno Unito era guidato dal principe reggente (Giorgio IV) e dal primo ministro Robert Jenkinson. I leader militari britannici includevano Isaac Brock, Gordon Drummond e Charles de Salaberry.

Gli Stati Uniti attaccano il Canada

Il 18 giugno 1812 gli Stati Uniti dichiararono guerra al Regno Unito. La prima cosa che hanno fatto gli Stati Uniti è stata attaccare la colonia britannica del Canada. L'invasione non è andata bene. Le truppe statunitensi inesperte furono facilmente sconfitte dagli inglesi e gli Stati Uniti persero persino la città di Detroit.

Gli Stati Uniti guadagnano terreno

Le cose iniziarono a cambiare per gli Stati Uniti nel 1813 con una decisiva vittoria nella battaglia del Lago Erie il 19 settembre 1813. Poche settimane dopo, William Henry Harrison guidò le forze statunitensi mentre sconfiggevano una grande forza nativa americana guidata da Tecumseh nella battaglia del Tamigi.

Gli inglesi reagiscono

Nel 1814, gli inglesi iniziarono a reagire. Hanno usato la loro marina superiore per bloccare il commercio degli Stati Uniti e per attaccare i porti statunitensi lungo la costa orientale. Il 24 agosto 1814, le forze britanniche attaccarono Washington, DC, presero il controllo di Washington e bruciarono molti edifici tra cui il Campidoglio e la Casa Bianca (all'epoca si chiamava Presidential Mansion).

Combattimento su una collina durante la battaglia
La battaglia di New Orleans (1910)
di Edward Percy Moran. Battaglia di Baltimora

Gli inglesi stavano guadagnando terreno nella guerra fino alla battaglia di Baltimora che durò tre giorni dal 12 al 15 settembre 1814. Per diversi giorni, le navi britanniche bombardarono Fort McHenry nel tentativo di raggiungere Baltimora. Tuttavia, le truppe statunitensi furono in grado di tenere a bada la forza britannica molto più grande, causando il ritiro degli inglesi. Questa vittoria si è rivelata una svolta importante nella guerra.

Battaglia di New Orleans

L'ultima grande battaglia della guerra del 1812 fu la battaglia di New Orleans che ebbe luogo l'8 gennaio 1815. Gli inglesi attaccarono New Orleans sperando di prendere il controllo della città portuale. Furono trattenuti e sconfitti dalle forze statunitensi guidate da Andrew Jackson. Gli Stati Uniti hanno vinto una vittoria decisiva e hanno costretto gli inglesi a lasciare la Louisiana.

Pace

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno firmato un trattato di pace chiamato Trattato di Ghent il 24 dicembre 1814. Il Senato degli Stati Uniti ha ratificato il trattato il 17 febbraio 1815.


Costituzione USSdi Ducksters

La USS Constitution era la nave più famosa
dalla guerra del 1812. Si è guadagnato il soprannome
'Old Ironsides' dopo aver sconfitto l'HMS Guerriere. Risultati

La guerra si concluse con uno stallo senza che nessuna delle due parti guadagnasse terreno. Nessun confine è stato modificato a seguito della guerra. Tuttavia, la fine della guerra ha portato una pace a lungo termine tra gli Stati Uniti e il Regno Unito. Ha anche determinato un ''Era di buoni sentimenti' negli Stati Uniti.

Fatti interessanti sulla guerra del 1812
  • Diverse tribù di nativi americani si allearono con entrambe le parti durante la guerra. La maggior parte delle tribù si schierò con gli inglesi inclusa la Confederazione Tecumseh che alleava diverse tribù contro gli Stati Uniti.
  • La battaglia di Baltimora è stata l'ispirazione per una poesia scritta da Francis Scott Key che in seguito divenne il testo diLo stendardo a stelle.
  • Il Trattato di Ghent fu firmato prima della battaglia di New Orleans, ma la parola del trattato non raggiunse la Louisiana prima della battaglia.
  • Dolly Madison, moglie del presidente James Madison, è spesso accreditata di aver salvato un famoso ritratto di George Washington dalla distruzione quando gli inglesi bruciarono la Casa Bianca.