Aerei della seconda guerra mondiale

Aerei della seconda guerra mondiale

Importanza dell'aeromobile

Sebbene prima guerra mondiale fu la prima grande guerra che coinvolse gli aerei, fu durante la seconda guerra mondiale che gli aerei assunsero uno dei ruoli più importanti della guerra. Alcune battaglie sono state combattute quasi interamente in aria.

Mustang nordamericani del P-51 che volano in fila
Mustang nordamericani P-51
Fonte: US Air Force
Grandi battaglie in aria

I primi grandi attacchi nella seconda guerra mondiale furono effettuati da aerei tedeschi nell'acquisizione di paesi come Danimarca, Polonia e Paesi Bassi. Successivamente, la Germania avrebbe tentato di distruggere la Royal Air Force inglese nel Battaglia d'Inghilterra . Durante questa battaglia, gli aerei tedeschi sganciarono migliaia di bombe sull'Inghilterra per oltre tre mesi di fila. Gli alleati in seguito hanno risposto con un importante attacco aereo durante il D-Day durante l'invasione della Normandia. Hanno lanciato circa 14.000 sortite (attacchi aerei) in un giorno.

Ci furono anche importanti battaglie aeree nel Pacifico durante la seconda guerra mondiale. Il primo grande attacco è stato quando i giapponesi hanno bombardato Pearl Harbor nel 1941. Successivamente, gli aerei giocarono ruoli importanti nella battaglia del Mar dei Coralli, nella battaglia di Midway e nella battaglia di Guadalcanal. Il colpo finale nella guerra fu anche colpito dagli aerei quando le bombe atomiche furono sganciate sulle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki.

Tipi di aerei

C'erano tre principali tipi di aerei usati nella seconda guerra mondiale, inclusi caccia, bombardieri e aerei da trasporto.

Combattenti

Zero giapponese in decollo
Zero giapponese
Fonte: Naval History and Heritage Command

Gli aerei da combattimento sono progettati per il combattimento aria-aria. Sono veloci e agili. Durante la seconda guerra mondiale gli aerei da combattimento furono usati per ottenere la superiorità aerea su un campo di battaglia. Avrebbero cercato di abbattere gli aerei bombardieri del nemico e anche di proteggere i propri bombardieri. Gli aerei da combattimento erano armati con mitragliatrici e cannoni ad alta potenza.

Spitfire
Spitfire
di Adrian Pingstone

Alcuni degli aerei da combattimento più famosi durante la seconda guerra mondiale includevano il tedesco Messerschmitt Bf 109, il britannico Spitfire, il giapponese Zero e il P51 Mustang degli Stati Uniti.

Bombardieri

I bombardieri erano aerei più grandi progettati per trasportare e sganciare bombe sugli obiettivi nemici. C'erano bombardieri di diverse dimensioni, inclusi leggeri, medi e pesanti. I bombardieri leggeri hanno eliminato bersagli più piccoli come veicoli corazzati. Alcuni bombardieri leggeri potrebbero anche decollare e atterrare da una portaerei. I bombardieri pesanti potevano volare su lunghe distanze e venivano usati per eliminare obiettivi più grandi come città e grandi complessi militari. I bombardieri avevano spesso torrette di mitragliatrici tra cui un mitragliere di coda che avrebbe aiutato a combattere gli aerei da combattimento nemici.

Bombardiere B-29 di Unknown Bombardiere B-29di Unknown Gli aerei bombardieri famosi della seconda guerra mondiale includono il tedesco Heinkel He 111 (bombardiere medio), il britannico Avro 863 Lancaster (bombardiere pesante), il Boeing B-17 Flying Fortress (bombardiere pesante) degli Stati Uniti e il Boeing B-29 degli Stati Uniti Superfortress (bombardiere pesante).

Trasporto

Gli aerei da trasporto erano importanti durante la guerra. Trasportavano truppe e rifornimenti in diverse aree del mondo. Molti di questi aerei erano aerei civili e aerei passeggeri adattati per essere utilizzati dall'aeronautica militare. Gli aerei da trasporto includevano il Douglas C-47 Skytrain degli Stati Uniti e lo Skymaster C54 degli Stati Uniti.

Forze aeree della seconda guerra mondiale
  • Germania - L'aeronautica tedesca si chiamava Luftwaffe. La Luftwaffe ha svolto un ruolo importante nell'aiutare la Germania a prendere il controllo di gran parte dell'Europa occidentale all'inizio della guerra.
  • Gran Bretagna - L'aeronautica britannica era la Royal Air Force (o RAF). Hanno usato il radar per tenere a bada i tedeschi nella battaglia d'Inghilterra.
  • Stati Uniti - L'aeronautica degli Stati Uniti era chiamata Army Air Forces (o AAF). Gli Stati Uniti hanno costruito la loro forza aerea dopo essere stati inizialmente sconfitti dalla potenza aerea superiore del Giappone a Pearl Harbor e nelle Filippine.
  • Unione Sovietica - L'aeronautica militare dell'Unione Sovietica era chiamata Soviet Air Force. Alla fine della guerra, l'Unione Sovietica aveva prodotto oltre 36.000 caccia da attacco al suolo Ilyushin II-10.
Fatti interessanti sugli aerei della seconda guerra mondiale
  • I giapponesi usavano una tattica chiamata Kamikaze in cui avrebbero fatto schiantare di proposito un aereo contro una nave nemica per affondarla. L'Unione Sovietica ha usato una tattica simile per abbattere gli aerei tedeschi.
  • Anche gli aeroplani hanno svolto un ruolo importante nella guerra in mare attraverso l'uso di portaerei.
  • Circa 12.000 bombardieri pesanti furono abbattuti durante la guerra.
  • Gli Stati Uniti hanno prodotto circa 276.000 aerei durante la guerra.