Simbolismo arte per bambini

Simbolismo



Panoramica generale

Il simbolismo era un movimento artistico in risposta a Realismo e Impressionismo . Poeti, musicisti, artisti e scrittori hanno tutti usato il simbolismo per esprimere il significato in modo indiretto. I pittori simbolisti volevano che le loro immagini rappresentassero un significato al di là delle figure che hanno disegnato.

Quando è nato il movimento del simbolismo?

Il movimento del simbolismo ha avuto luogo tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900. È nato in Francia, ma ci sono stati forti movimenti anche in Russia, Belgio e Austria.

Quali sono le caratteristiche del simbolismo?



I pittori simbolisti usavano un'ampia varietà di soggetti tra cui eroi, donne, animali e paesaggi. In genere davano a questi soggetti significati profondi come amore, morte, peccato, religione o malattia. Userebbero metafore (o simboli) piuttosto che la vita reale per rappresentare qualcosa.

Esempi di simbolismo Art

Ritratto di Adele Bloch-Bauer I(Gustav Klimt)

Questo ritratto di una donna è stato venduto per 135 milioni di dollari nel 2006. All'epoca era il dipinto più costoso mai venduto. Nel dipinto il modello è coperto da un abito dorato. L'abito è estremamente decorato con dettagli di fantasia e foglia d'oro. L'abito costituisce un potente simbolo di una persona che cambia la propria identità e la speranza del futuro.

Simbolismo dipinto di Klimt
Ritratto di Adele Bloch-Bauer I
(Clicca sull'immagine per vedere la versione ingrandita)
L'angelo ferito(Hugo Simberg)

In questo dipinto, un giovane angelo viene trasportato da due ragazzi. L'angelo è ferito ei due ragazzi sono molto gravi. Uno dei ragazzi guarda direttamente lo spettatore. L'angelo era un simbolo dell'ideale, ma è stato ferito quando incontra la realtà. È stato votato pittura nazionale finlandese nel 2006.

L
L'angelo ferito
(Clicca sull'immagine per vedere la versione ingrandita)
Ida che legge una lettera(Vilhelm Hammershoi)

Hammershoi dipingeva spesso interni e ritratti sparsi con la persona girata di lato o con le spalle allo spettatore. In questa foto Ida, la moglie di Hammershoi, legge di traverso una lettera. La porta alla sua destra è aperta, invitandola ad andarsene. La tabella sembra avere una sola impostazione. Questi simboli danno allo spettatore la sensazione di solitudine che la donna prova durante la lettura della lettera.

Ida Reading di Hammershoi
Ida che legge una lettera
(Clicca sull'immagine per vedere la versione ingrandita)
Famosi artisti del simbolismo
  • Pierre Purvis de Chavannes - Questo pittore francese è stato uno dei leader del movimento simbolista. Era anche noto per dipingere murales negli edifici.
  • Vilhelm Hammershoi - Un pittore danese noto per i suoi ritratti simbolisti e gli interni rigidi.
  • Ferdinand Hodler - Un noto pittore svizzero entrato a far parte del movimento espressionista verso la fine della sua carriera.
  • Gustav Klimt - I dipinti di Klimt sono diventati famosi negli ultimi anni. Era un pittore austriaco che ha lavorato a Vienna. I suoi dipinti più famosi includonoIl baciocosì come due ritratti di Adele Bloch-Bauer.
  • Gustave Moreau - Moreau ha usato personaggi biblici e mitologici in molti dei suoi dipinti.
  • Edvard Munch - Famoso soprattutto per la sua pitturaL'urlo, questo artista norvegese ha avuto una grande influenza sul movimento espressionista.
  • Odilon Redon - Questo pittore francese era un leader del movimento del simbolismo. Ha detto che il suo lavoro aveva lo scopo di ispirare le persone.
  • Hugo Simberg - Pittore finlandese, Simberg è famoso soprattutto per la sua pitturaL'angelo ferito.
  • Victor Vasnetsov - Leader nella rinascita dell'arte russa, Vasnetsov ha dipinto soggetti sia storici che mitologici.
Fatti interessanti sul simbolismo
  • Il simbolismo ha avuto una grande influenza su espressionismo e surrealismo, due futuri movimenti artistici.
  • IlManifesto simbolistaè stato pubblicato dal saggista e poeta Jean Moreas nel 1886.
  • Il famoso artista postimpressionista Paul Gauguin è talvolta considerato un pittore simbolista.
  • Si può pensare più a una filosofia sul contenuto e al significato dell'arte che a uno stile specifico.
  • Molti artisti simbolisti renderebbero deliberatamente oscuro il significato del loro lavoro e non lo spiegherebbero. In questo modo lo spettatore potrebbe dare la propria interpretazione.